Cinque ragioni per scegliere un telefono equipaggiato con Android anziché un iPhone.

4 Risposte

  1. Luca ha detto:

    Mmm…piuttosto difficile…qui siete tutti molto esperti. L’impressione è che chi usa MAC si dovrebbe trovare meglio con iPhone (integrazione, sopratutto con i nuovi servizi che arriveranno dopo l’estate…..) e chi usa WIN (probabilmente) con Android.

    Condivido un punto: da MAC user iPhone costa troppo. Di più, sono convinto che il fornitore del servizio debba darti un telefono (possibilmente adeguato….). Per principio non ho mai voluto spendere. Dopo qualche anno con il Blackberry datomi a 100 euro da Vodafone, trasferitomi all’estero non me la sono sentita di spendere 500 o 600 euro per un telefono….le tariffe belghe poi sono davvero alte, altissime. Ho ripiegato su un telefono che fa solo telefono: un NOKIA, come ai vecchi tempi.

    Il resto? Un iPad (1) solo Wi-Fi, qui a Brussels le reti aperte sono ovunque (uffici, sale riunioni, sale convegni, bar, brasserie…. che è in una buona competizione con il mio Mac Book Air (prima versione…un pioniere direi). Diciamo che ovunque sono riesco a lavorare molto meglio che su qualsiasi iPhone o Android….

    Morale: dipende tutto da cosa ci devi fare, quanto devi essere produttivo e in che modo.

    PS. circa 1,7% di chi acquista un iPhone lo riporta in assistenza durante il periodo di garanzia. Percentuale che sale a 27% per chi acquista un Samsung Galaxi (statistiche USA pubblicate qualche giorno fa…non ho ritrovato la fonte….)

  2. Archimedix ha detto:

    Io avevo molte aspettative, ma dopo una prova su strada, rimango al mio iphone, nella speranza che in futuro non possa che migliorare: http://archimedix.wordpress.com/2011/08/26/galaxy-ace-supporto-thai-language-iphone/

    • Fabio ha detto:

      galaxy s2 da 1 mese quasi…
      non tornerei indietro nemmeno se iphone me lo regalassero.
      non scendo sul tecnico per non tediarvi, ma per ora.. niente, dico niente mi ha fatto pensare a denaro speso male.

      🙂

  3. TeoVenezia ha detto:

    Ottime osservazioni, sono pienamente d’accordo!
    Un’altra cosa che aggiungerei è la quasi completa dipendenza da iTunes , senza il quale non si possono nemmeno passare canzoni tra pc e iphone (ci sono altri programmi , ma per l’utente medio sono ostici).
    A favore di Android la possibilità di avere uno splendido smartphone con browser fluido e tutti i servizi google (mail, maps, picasa, etc) anche con 80 euri, dimenticando giochi e flah player e con dimensioni MOLTO ridotte.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: